Home Un po' di storia Cosa vedere la Cattedrale

Cortona.ws


Cortona

Cosa vedere a Cortona

Cortona è arte, storia, cultura e, come poche altre località, rappresenta il classico vivere toscano.

Visitarla non è quindi "solo" andar per chiese o musei, ma anche passeggiare per le ripide strade del paese respirando l'odore della legna che arde nei camini usati, ancora oggi, sia per scaldarsi e sia per cuocere.

Piazza della Repubblica
Piazza della Repubblica

Avete a disposizione solo 4 ore

Si può lasciare l'auto al parcheggio, da 200 posti auto, chiamato "Spirito Santo" e salire usando le scale mobili che portano al Belvedere.

Puntate a vedere il solo centro storico con la visita a:

Il resto sarà per la prossima volta!

Piazza della Repubblica

Avete a disposizione circa 8-10 ore

Più articolata è una visita di una giornata intera:

Si può entrera in Cortona, oltre che dal parcheggio del Parterre, da Porta Sant'Agostino o da Porta Bifora lasciando l'auto ai parcheggi "a valle".

Si sale (a piedi) in centro o per Via Guelfa o per Via Ghibellina o per Via Roma.

Piazza del Duomo
Piazza del Duomo

In ogni caso preparatevi a camminare praticamente mai in piano.

Solo via Nazionale, delle strade principali, è in piano.

Quindi scarpe comode e via.

Tutte le strade portano a Romma, ma a Cortona portano a Piazza della Repubblica con il Palazzo Comunale.

Si prosegue nell'adiacente Piazza Signorelli dove si trova il Palazzo Casali sede del Museo Etrusco .

Lasciamo a Voi la scelta di visitarlo o meno ... sostanzialmente dipende solo dal tempo che avete.

Si continua verso il Duomo ed il prospiciente Museo Diocesano.

Piazza Signorelli
Piazza Signorelli

Si torna in Piazza Signorelli e si prosegue (in salita) verso l'Oratorio di San Francesco

Si continua a salire verso la chiesa di San Niccolò prima e Santa Margherita a seguire.

Siete arrivati al piazzale da dove si vede praticamente tutta la Valdichiana o se preferite dal Trasimeno fino all'Amiata.

Assolutamente da non perdere è la visita alla Fortezza Medicea del Girifalco.

Dopo tanta salita inizia la discesa verso la chiesa di San Marco dove vedrete il grande mosaico sulla facciata realizzato da Gino Severini, porta Santa Margherita e la chiesa di San Domenico con i suoi affreschi del Beato Angelico e di Luca Signorelli.

Si rientra in Cortona passeggiando per via Nazionale fino a ritornare in Piazza della Repubblica e da qui al parcheggio dove si era lasciata l'auto.

E se il vostro tempo a disposizione fosse maggiore allora si consiglia la visita alle chiese dei dintorni.

Data la sua centralità Cortona può essere comodamente usata come "campo base" per spostamenti su tutta l'Italia centrale sia tramite ferrovia e sia tramite auto.

Ricordiamo a Tutti che Cortona dista meno di 2 ore dal 20% delle bellezze artistiche mondiali.

Gli anni passano, gli interessi cambiano e l'epoca dei figli piccoli con cui andare in giro ogni weekend è finita.

Se siete interessati a proseguire la nostra storia sappiate che questo sito, come tutti gli altri di Toscana ed Umbria che possediamo, è in vendita.

Per informazioni contattateci via mail all'indirizzo: siti.in.vendita@gmail.com

Prenota con Noi

Prenota la Tua visita a Cortona con GetYourGuide

Ricordiamo che Cortona dista meno di 2 ore dal 20% delle bellezze artistiche mondiali ed è in grado di offrire un'ospitalità adeguata al turista od al visitatore che vi vuole soggiornare.

AugurandoTi una buona visita a Cortona ... Ti consigliamo di prenotare con Noi la Tua vacanza usando Booking.com

Booking.com